Read me in your language

martedì 8 maggio 2012

Pubblicità ingannevole: Vodka Volì, dimagrire ubriacandosi.

Ipnotizzata dalla profonda carica erotica di Pitbull (ovviamente sono ironica) nel video "Back in time" e "Rain over me" non ho potuto fare a meno di notare delle bottiglie di Vodka vaganti nel deserto e con il brand ben visibile. 
Incuriosita ho fatto una piccola ricerca, incappando nel sito ufficiale della  Vodka Volì, nel quale, non volendo assumersi alcun tipo di responsabilità, ti offrono due opzioni: 


ARE YOU OF LEGAL DRINKING AGE?
YES   |   NO


Panico...
Cosa fare? La persona onesta ed ammettere di non avere 21 anni oppure provare, rischiando di essere immediatamente arrestata dalla FBI, e cliccare sull'altro tasto?!
Mi presi qualche attimo di riflessione, la fronte iniziava ad imperlarsi di sudore; infine scelsi la seconda opzione. 
Ovviamente non accadde nulla ed entrai tranquillamente nel sito.


Il cavallo di battaglia di questo superalcolico è che, per la prima volta, pensa al sesso debole. E' rinomato,infatti, che noi donne non abbiamo tutti gli enzimi necessari per assimilare correttamente l'alcool, ma adesso, finalmente, abbiamo un superalcolico che ci viene incontro.
Aspettate, voi state pensando che sia una vodka leggera, una sorta di succo di frutta leggermente corretto in maniera tale che, noi donnine, possiamo lasciarci alle spalle scene epiche delle quali dovremmo andare poco fiere.  
Ma cosa avete capito!
La VODKA VOLI' è vodka sapientemente distillata ( anche perchè sotto una certa gradazione non può più essere degna di portare quel nome,come la Russia docet. ) con la novità di avere un bassissimo apporto calorico. 
E' stata creata in laboratorio per le ragazze come me, che amano la Vodka ma non i chili di troppo.  Insomma, un modo per ubriacarsi in maniera salutare.


Ora però mi sorge un dubbio...
Quante litrate di superalcolici ingerite per aver paura di ingrassare?
Nella campagna pubblicitaria il fegato non è affatto menzionato, portando indegnamente il fulcro dell'attenzione nell'idea di poterne bere il doppio, tanto è light e senza calorie. 
Un po' come la "Coca-Cola Zero" . Ricordatevi però che per quanto leggera sia non abbandona la sua natura da stura lavandini.


"Light. Voli light vodkas have fewer calories than leading brands. In a world where things add up, it's nice to start subtracting." 


La cosa ulteriormente divertente è che VIP come Pitbull e Fergie si sono cimentati senza indugi nell'aiutare questo prodotto nella sua riuscita.
Pitbull la inserisce, sotto le legali regole del product placement, nei suoi video, i quali è risaputo non brillino di una ferrea moralità, con tematiche oscillanti fra fondoschiena, inviti a mirabolanti (?? ) amplessi , l'esaltazione delle forme femminili, ovviamente non in maniera romantica, e l'elencazione di città sparate a zero.
La frustrazione di essere stato un bimbo con la media del 10 in geografia.
Video del genere posso appassionare un certo target di ragazzi , ai quali molto probabilmente la Volì potrebbe sembrare una gran genialata. Drittate di marketing.
Fergie invece si limita a prestare la sua immagine, dando la vaga impressione che quella bevanda possegga superpoteri, i quali, dopo il primo sorso, ci doneranno un fisico come il suo... a quest'ora ero già attaccata alla bottiglia.